Visualizzazione post con etichetta EDITORIALE PROGRAMMA. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta EDITORIALE PROGRAMMA. Mostra tutti i post

giovedì 27 aprile 2017

Pittori toscani: la vita e le opere da Cimabue a Ottone Rosai

 
Eccolo!
E' uscito il mio  libro Pittori toscani. La vita e le opere da Cimabue a Ottone Rosai, pubblicato come sempre da Editoriale Programma.
Scriverlo è stata una faticaccia, lo ammetto, ma ne valeva la pena.
Capire il perché di tanto impegno è semplice: la pittura dell'età moderna è nata in Toscana e questa fenomenale terra ha dato i natali a molti dei più importanti e celebri artisti italiani: dall'era di Cimabue e del suo allievo Giotto ai pittori della cerchia medicea, dai maestri del Cinquecento ai ritrattisti barocchi, dai Macchiaioli sino alle avanguardie del Novecento.
Ho voluto raccontare anche la loro vita privata, le curiosità e gli aneddoti, le loro gioie e i loro drammi personali, usando come al solito il mio linguaggio, semplice ma esaustivo in testi scientificamente corretti corredati da un vasto apparato iconografico interamente a colori. 
Nel libro ho scritto anche degli artisti meno noti ma non per questo meno importanti.
Lo si può acquistare sul sito www.editorialeprogramma.it.
Che dire ancora?
 
BUONA LETTURA!

 





sabato 24 settembre 2016

A spasso con Giambattista Tiepolo...

Eccolo finalmente!
E' uscito il mio libro (in vendita anche sul sito www.editorialeprogramma.it) che racconta di una lunga passeggiata a braccetto con il geniale pittore simbolo del Settecento europeo.
Un'esperienza affascinante, difficile da scrivere, ma che mi ha dato molta soddisfazione. Ho immaginato di averlo accanto e di fare con lui chiacchiere, o quattro ciacole visto che lui era veneziano, disquisendo sulle sue opere, sulla sua visione di sotto in su, sui suoi cieli colmi di figure svolazzanti e leggiadre, su quel senso di infinito che aleggia ovunque.
Il libro poi ha la presentazione del professor Giuseppe Maria Pilo, il più grande esperto vivente del Tiepolo, e questo mi ha dato un'immensa soddisfazione.
Amatelo Giambattista, perché è un uomo fuori dal comune, che ha nel sangue genio e facilità nel creare capolavori.
E non vi deluderà mai.
Giambattista Tiepolo - 1744
Il trionfo della Fortezza e della Sapienza
Venezia, Museo di Ca' Rezzonico